Respiro ancora
Marika Carrabino


Buongiorno sognatrici ecco a voi RESPIRO ANCORA, un romanzo ricco di significato e colpi di scena, presentato dalla nostra Sara

Titolo: Respiro Ancora
Autore: Marika Carrabino
Genere: Drammatico,Romance
Casa Editrice: Sensoinverso Edizioni

Note: Mi chiamo, Marika ho ventisei anni e lavoro come educatrice presso un asilo nido di Augusta (SR), città dove tutt'ora vivo. Amo la natura e gli animali, nel tempo libero adoro fare trekking e lunghe passeggiate in compagnia del mio cane. La mia migliore amica d'infanzia? Una macchina da scrivere tutta rosa."Respiro ancora" è il mio romanzo d'esordio.

Trama: Anna vive una vita che sente stretta: obbligata a lavorare presso l'atelier di abiti da sposa della famiglia, oppressa dalla madre, incompresa nei suoi desideri. Assieme all'amica d'infanzia Eva cade presto nel tunnel della droga e , nel momento in cui Eva scompare in Inghilterra, Anna rischia un'overdose. Stretta nella morsa di una famiglia troppo esigente e fredda, affranta dal dolore. Anna pare trovare rifugio e sollievo nella droga, condividendo questa discesa agli inferi con il suo ragazzo Romeo. La sua vita sembra gradualmente rifiorire quando inizia e termina poi in un percorso di disintossicazione e prova a rimettersi in piedi. Ma la famiglia e i fantasmi del passato sono ancora li ad attenderla… Un giorno però compare John, affascinante ragazzo con il quale Anna instaura un rapporto fatto al contempo di attrazione e scontro. Inizierà così per la giovane un periodo pieno di emozioni, passioni, turbamenti, sorprese, cambiamenti. Con un segreto che incombe sul loro passato.

Recensione: Anna è una giovane e bellissima ragazza costretta però a vivere secondo le regole della famiglia, anzi secondo le regole della madre, una donna davvero dura e poco sensibile ai sentimenti e alle richieste della famiglia. La giovane come tradizione si ritrova a lavorare presso l'atelier di abiti di sposa della famiglia. L'unica possibilità per scappare da questo lavoro che lei non ama è uscire con la sua amica d'infanzia Eva, un'amica con un carattere a volte molto difficile e diverso da Anna.


Tra di loro però c'è un forte legame nonostante abbiano entrambe caratteri differenti. Eva a differenza di Anna è cresciuta senza la figura paterna nonostante la presenza del patrigno, ma comunque non riesce a farsi una ragione così spesso si trova a fare cose sbagliate, disobbedisce e trasgredisce le regole, non rispetta se stessa e fa cose sbagliate sia per se stessa che per le persone che la frequentano. Cosi Anna a causa della sua situazione famigliare inizia a seguirla e imitarla  entrando con lei e suo ragazzo Romeo nella strada della droga. Sembra che la sua vita inizi a migliorare ma questa situazione di “felicità” dura poco e così si ritrova a iniziare un percorso molto difficile per lei, la disintossicazione.




Da sola riesce però a lottare e a prendere la situazione in mano salvando la sua vita ma c'è qualcosa del suo passato che non la lascia veramente felice finché conosce un giovane italo-inglese, John, affascinante e intrigante. Tra i due inizia un rapporto che col il passare del tempo diventa sempre più profondo.



Grazie a questo legame, Anna inizia a sentirsi meglio a vivere bene e soprattutto a seguire il sogno della sua vita, la scrittura, ma ma la vita a volte è curiosa perché non tutto si svolge secondo i piani...riuscirà la giovane Anna a realizzare il suo grande sogno e vivere la storia d'amore con John, il ragazzo che le ha cambiato tanto la vita?
     Il libro è raccontato sia al passato che al presente tra la bellissima Sicilia e l'Inghilterra. La storia è molto bella, ricca di colpi di scena e segreti. Piano piano la lettura inizia a diventare molto piacevole e ti fa capire le difficoltà della vita, l'amicizia quella vera nonostante le divergenze, l'amore, il rispetto, il coraggio di andare avanti chiudendo con il passato, il coraggio di rinunciare a qualcosa di sicuro per intraprendere un sogno, il coraggio di dire la verità rischiando di perdere tutto. Quindi che dire un libro da non perdere nonostante abbia desiderato leggere un finale più sicuro.

Voto: 

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Divoratore d'ombra di Gianluca Villano